7 consigli per superare la sindrome da rientro dalle vacanze

7 consigli per superare la sindrome da rientro dalle vacanze

Nella lista dei rimedi e consigli per il post vacanza, di sicuro ci sono quelli che possono contribuire a rendere il tuo ritorno a lavoro meno traumatico: ecco come ritrovare produttività e motivazione a lavoro e nella vita di tutti i giorni.

Sei appena tornato dalle tue vacanze al mare, in montagna o al lago e alcune domande sorgono spontanee: come affrontare il primo giorno di lavoro dopo le ferie? Cosa posso fare per rendere il trauma da rientro dalle vacanze più leggero?

Non c’è nessun segreto o formula magica, ma 7 consigli che potrebbero alleggerire lo stress da rientro dalle vacanze e farti ricominciare la routine quotidiana che avevi felicemente (o forse no) abbandonato prima di partire per le tue meritate ferie.

1. Pianifica il ritorno qualche giorno prima

Secondo uno studio, la cosiddetta sindrome da stress da rientro dalle vacanze colpisce 2 persone su 3 e la fascia più colpita sembra essere quella degli adulti di età compresa tra i 25 e i 40 anni. Per evitare di sentirne i “sintomi”, il primo passo potrebbe essere quello di tornare dalla vostra vacanza qualche giorno prima per gestire meglio organizzazione e riposo; insomma per prepararsi psicologicamente.

2. Sport e attività fisica contro il trauma da rientro dalle vacanze

Dopo una vacanza solitamente si tende a concedersi qualche sfizio. Rimettersi prontamente in forma, tornare in palestra o praticare il vostro sport preferito contribuirà a far aumentare il livello di endorfine e, quindi, a farvi sentire più sereni e felici. Mens sana in corpore sano!

3. Fai attenzione all’alimentazione

Mangia sano e mangia tutto. Fai il pieno di energie e vitamine, senza privarti di nulla con diete costrittive. Il pesce azzurro con il suo Omega 3 e l’uva, ricca di melatonina, sono cibi preziosissimi per fronteggiare la sindrome da rientro dalle vacanze.

4. Programma un weekend fuori

Tuffarsi a capofitto nel tran tran quotidiano e nella routine lavorativa richiede lungimiranza. Per questo, evitare di rimuginare sulla vacanza appena passata deve essere una priorità. E quale modo migliore per farlo, se non pianificando un mini-break fuori porta?!

5. Combatti il rientro dalle vacanze con i tuoi amici

Sei di ritorno da uno dei resort Club Esse e hai un’opportunità incredibile: mettere in pratica quello che hai visto fare quest’estate ai collaboratori dei villaggi. Perciò organizza degli aperitivi con gustosi buffet, cocktail alcolici e analcolici e condividi i racconti della tua vacanza con le persone che ami.

6. Concentrati sulle tue passioni e sui tuoi hobbies

Se non sei ancora riuscito a diminuire lo stress da rientro dalle vacanze, allora fatti trascinare dalle tue passioni e i tuoi hobby. L’entusiasmo e la pratica di ciò che ti piace, contribuirà a farti sentire più soddisfatto, sereno e felice: trova energie e tempo per farlo.

7. Cambia look per ricominciare un nuovo capitolo

Cambiare per rinascere. Spesso rifarsi il look può risultare molto terapeutico. Un nuovo taglio di capelli, farsi crescere (o tagliarsi) la barba e acquistare, ad esempio, nuovi capi d’abbigliamento per rivedere (e talvolta stravolgere) il proprio outfit, può darti la spinta giusta per riprendere la vita di tutti i giorni con un rinnovato entusiasmo.

L’ultimo spassionato consiglio è questo: invece di lasciarti prendere dallo sconforto guardando le foto delle vacanze appena trascorse, dai uno sguardo al catalogo Club Esse e scegli la tua prossima destinazione!

LEGGI ANCHE: Mangiare in vacanza: le ricette Club Esse per una dieta sana e gustosa