Coronavirus e vacanze: consigli e informazioni utili per i viaggi e l’estate

Coronavirus e vacanze: consigli e informazioni utili per i viaggi e l’estate

I viaggi quest’anno dovranno avere qualche accortezza in più. Appena le condizioni per le vacanze saranno felicemente ripristinate, per partire sereno ricorda di seguire gli aggiornamenti dell’Istituto Superiore di Sanità e del portale Viaggiare Sicuri, rispetta le precauzioni igieniche, mantieni le distanze sociali e controlla quali sono gli spostamenti consentiti. E non scordare che tutte le vacanze prenotate godono di apposite tutele governative relative al “Rimborso di titoli di viaggio e pacchetti turistici”, “mediante l’emissione di un voucher di pari importo”.

Ti interessa sapere quali sono le condizioni più sicure di viaggio in questa emergenza causata dal Coronavirus? E i consigli del Governo e della Farnesina? Se esistono delle modalità di prenotazione con cancellazione gratuita senza penali grazie alle quali essere sicuri di non perdere l’eventuale somma versata?

Queste sono solo alcune domande che ti potresti porre come viaggiatore in uno Stivale in cui ormai non si parla più di Lombardia, Veneto e di altre 14 province considerate zona rossa, ma di un’Italia protetta, dove chiudono momentaneamente tutti gli esercizi commerciali che non siano considerati necessari per prevenire e contrastare il contagio del Coronavirus.

Tutta l’Italia si ferma e dopo la dichiarazione di Pandemia da parte dell’OMS il Mondo si prepara unito per affrontare e fermare l’emergenza dei contagi da Coronavirus, per poter ripartire con più spinta ed entusiasmo quando tutto terminerà.

Al momento è possibile spostarsi solo per comprovate esigenze sanitarie, di lavoro e famigliari. E inoltre è necessaria l’autocertificazione per gli spostamenti.


Che cosa è il nuovo Coronavirus

Il SARS-CoV-2, questo è il nome scientifico, fa parte della famiglia dei coronavirus e può causare diverse infezioni, dalla comune influenza fino a patologie respiratorie più gravi.

Ha un periodo di incubazione che varia in media tra 2 e 14 giorni, ma incubazioni più lunghe sono state riportate (fino a 27 giorni) in alcuni studi preliminari. Tra i più comuni sintomi del nuovo Coronavirus ci sono febbre, stanchezza e tosse secca. Ma anche dolori muscolari, congestione nasale, mal di gola e in alcuni casi problemi gastrointestinali.

Se vuoi approfondire l’argomento è opportuno visitare le pagine ufficiali e dedicate all’emergenza Coronavirus del Governo e dell’ISS, l’Istituto Superiore di Sanità.

Prevenzione: cosa puoi fare per evitare il contagio?

Oltre a seguire le direttive del governo che chiede l’impegno da parte di tutti a restare a casa, è importantissimo seguire le semplici, ma vitali regole che vengono costantemente aggiornate sul sito dell’OMS e del Ministero della Salute:

  • lavati spesso le mani;
  • evita il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
  • evita abbracci e strette di mano;
  • mantieni i contatti sociali ad una distanza di almeno un metro;
  • starnutisci e/o tossisci in un fazzoletto, e se non ne sei provvisto, allora fallo nella parte concava del gomito, evitando così di venire a contatto con le mani.
  • non toccarti occhi, naso e bocca con le mani;
  • non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
  • pulisci le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
  • usa la mascherina (e segui i consigli del Ministero della Salute sul suo corretto utilizzo) solo sospetti di essere malato o se presti assistenza a persone malate.

(Fonte: Ministero della Salute)


Viaggi e vacanze durante la pandemia del Coronavirus

Innanzitutto, e soprattutto in questo momento, se hai programmato dei viaggi o delle vacanze, è necessario che ti tenga costantemente informato attraverso i canali ufficiali di Viaggiare Sicuri, del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

Inoltre, per far fronte alle varie richieste di informazione da parte dei cittadini, Il Ministero dell’Interno ha creato un compendio di regole che rispondono alle domande più frequenti. Dal momento che la situazione è in costante evoluzione ti invitiamo a visitare il link ufficiali che trovi in questo articolo.

Al momento, il governo italiano è molto chiaro e afferma che gli spostamenti per motivi di turismo sull’intera penisola, o all’estero, non sono consentiti.


In vacanza al mare nei villaggi turistici Club Esse con cancellazione gratuita

La situazione è certamente in continua evoluzione, Club Esse è schierata in prima linea per garantire il massimo supporto a tutti gli ospiti che già hanno scelto la vacanza per l’estate 2020 e per chi è ancora indeciso o vorrebbe prenotare una vacanza al mare senza rischi e pensieri.

Se hai già prenotato una vacanza in uno dei villaggi turistici sul mare del gruppo è importante sapere che, al momento, la programmazione estiva è regolare e non ha subito nessun cambiamento o modifica.

Siamo convinti che anche grazie al tuo impegno nel restare a casa questo inverno presto sarà finalmente superato. Ti anticipiamo che Club Esse sta studiando una formula che protegge la tua prenotazione da qualsiasi imprevisto che tu o la tua famiglia possiate avere. Questa protezione andrà oltre il problema del Covid-19 perché sappiamo quanto, oggi più che mai, sia importante ogni risparmio.

Tieniti aggiornato sulle ultime notizie. Ovviamente restando a casa.

#andràtuttobene