Turismo e sostenibilità: la foresta aziendale Club Esse con The GREENEST

Turismo e sostenibilità: la foresta aziendale Club Esse con The GREENEST

Club Esse, in collaborazione con The Greenest, lancia la sua foresta aziendale, a conferma che il gruppo alberghiero è sempre molto impegnato per la sensibilizzazione sul tema dell’ambiente nel settore turistico alberghiero. 

Molte volte ci si chiede come dare il proprio contributo tangibile per ringraziare i territori che ospitano le strutture alberghiere, hotel, resort e villaggi turistici.

Club Esse, per farlo, ha deciso di dare alla luce una nuova piccola foresta aziendale.

The Greenest, progetto che nasce per dare alle aziende uno strumento estremamente concreto, e facile da utilizzare, per contribuire all’abbattimento della CO2 e diffondere la cultura della sostenibilità in ogni settore.

Conosci il progetto Club Esse 4Planet?

Il progetto Club Esse 4Planet nasce nel 2020 ed è un percorso di sensibilizzazione ambientale nel settore turistico alberghiero da intraprendere in 10 anni con l’obiettivo di rendere le strutture turistiche che ospitano la catena meno impattanti possibile per gli ecosistemi che le circondano.

Nel 2022 è stato dato il via all’iniziativa 4plastic & 4child, grazie alla quale Club Esse ha già iniziato con la sensibilizzazione dei piccoli ospiti dei villaggi turistici attraverso la mascotte Pink Hero con attività dedicate all’ambiente, e contribuito all’eliminazione della plastica monouso e all’implementazione della differenziata in maniera attiva con collaboratori dedicati a tale attività sostenibile.

Un percorso ambizioso, concreto e virtuoso sulla strada della sostenibilità ambientale nel settore turistico alberghiero che prevede vari progetti e iniziative (alcune ancora in via di definizione e sviluppo) da realizzare da qui al 2030.

La foresta aziendale Club Esse

Insieme al partner The Greenest, Club Esse ha dato vita alla propria foresta aziendale grazie ad un programma di riforestazione con 2500 mangrovie piantate in Madagascar, coinvolgendo fino ad ora 70 coltivatori piantumatori, e contribuendo ad abbattere 60 tonnellate all’anno di CO2.

Prenota la tua vacanza sostenibile


Oppure contattaci per telefono o via email:

Pin It on Pinterest